Gwyneth Paltrow: Cibi non lavorati mi fanno sentire leggera e serena

New York (New York, Usa), 20 mar. (LaPresse) - Gwyneth Paltrow ha rivelato che tra i segreti principali del suo fisico asciutto e giovane a 40 anni vi è il suo impegno a mangiare in maniera sana, privilegiando cibi non lavorati. "Un paio di anni fa, ero davvero debilitata. Dovevo cantare in alcuni show, cosa divertente ma stressante. Prendevo una Guinness e un beta-bloccante ogni volta" ha detto l'attrice a 'Self'. Ero anche costantemente sugli aerei e provavo ad addormentarmi con sonniferi e vino, mi svegliavo, provavo a cacciare quelle sostanze sudando in palestra e nel bagno turco. Poi lavoravo davvero duro tutto il giorno. Alla fine, ho avuto una crisi di panico. Il mio corpo ha chiesto 'che sta succedendo?'" ha ricordato Paltrow. Su consiglio medico, l'attrice ha "eliminato in sostanza tutto: i derivati del latte, lo zucchero, il glutine, qualsiasi cibo processato". E poi ha deciso di creare il libro di ricette 'It's all good' con "pietanze incredibili che è emozionante preparare".

"La vita è una questione di equilibrio. E' bene impegnarsi a mangiare cibo sano. Ma non bisogna mai eliminare del tutto i brownie o il vino" ha spiegato la star, che mangia solo cibi non processati "probabilmente due o tre volte l'anno per tre settimane consecutive". Gli effetti di tale dieta sono incredibili. "Ti senti più leggera e le tue emozioni diventano più armoniose. Ero esaurita anche perché avevo molta rabbia repressa. Rendevo i sentimenti di tutti gli altri più importanti dei miei" ha spiegato l'attrice, aggiungendo che "non impari nulla a meno che tu non abbia conversazioni difficili. Affrontare le cose direttamente ha cambiato la mia relazione. A volte, quando diventa chiaro chi sei, gli altri sono meno a proprio agio perché amavano ciò che eri prima. Ha cambiato anche il mio matrimonio, ma lui (Chris Martin ndr.) è pronto ad affrontare la sfida" ha concluso Paltrow.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata