Gwen Stefani: Fantastico essere coach 'The Voice', ma che mal di testa

New York (New York , Usa), 23 set. (LaPresse/AP) - "Dopo ogni puntata di 'The Voice' mi viene mal di testa, da quanto rido e sorrido". Lo ha confessato Gwen Stefani, nuova coach dell'edizione americana di 'The Voice' in onda ogni lunedì e martedì su Nbc. La cantante ha preso il posto di Christina Aguilera, da poco diventata mamma, occupando la quarta sedia rossa della giuria del talent show musicale, accanto ai colleghi Adam Levine, Blake Shelton e Pharrell Williams.

"Sono stata chiamata subito dopo aver dato alla luce mio figlio Apollo - ha raccontato la 44enne - e dopo alcuni attimi di indecisione, se accettare o meno, mi sono convinta". "E' stato molto stimolante musicalmente - ha proseguito la Stefani - essere circondata da così tanti talenti. Essere un coach insieme ad altri artisti ti permette di ampliare le tue conoscenze e di osservare modi differenti di approcciarsi alla musica".

Una nuova esperienza che coinvolge tutta la famiglia dell'artista americana. Suo marito, Gavin Rossdale, infatti, è stato nominato consulente del team della cantante e le offrirà consiglio nella scelta degli aspiranti cantanti che andranno a comporre la sua squadra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata