Guardia stordisce uomo a casa Tom Cruise, era vicino di casa ubriaco

Los Angeles (California, Usa), 29 ott. (LaPresse/AP) - Si aggirava per il giardino di Tom Cruise e pareva un malintenzionato, così una delle guardie di sicurezza a casa di Tom Cruise ha usato un taser per stordirlo, ma l'uomo si è rivelato essere un vicino di casa ubriaco che potrebbe essere entrato per errore nella proprietà.

La polizia di Beverly Hills riferisce che il confronto si è verificato nella residenza di Beverly Hills di Cruise, ieri sera, quando l'attore e la sua famiglia non erano in casa. La guardia ha visto un uomo "scavalcare una siepe per accedere alla proprietà" e ha usato l'arma di stordimento per trattenerlo in attesa della polizia. L'uomo è stato identificato come un vicino di casa 41enne che vive in una proprietà adiacente, e che al momento era ubriaco. L'uomo è stato arrestato per violazione di domicilio e portato in ospedale per eventuali problemi derivanti dalla scarica elettrica ricevuta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata