Golden Globe, tre premi a 'Les Miserables' in attesa degli Oscar

Los Angeles (California, Usa), 14 gen. (LaPresse/AP) - 'Les Miserables' è stato premiato come miglior musical o commedia ai Golden Globe di domenica, mentre Hugh Jackman e Anne Hathaway hanno ottenuto i Globi come migliori attore protagonista e migliore attrice non protagonista, onorificenze che possono aumentare le prospettive di premiazione del sontuoso adattamento cinematografico alla cerimonia degli Academy Awards il 24 febbraio.

La Hathaway, che per la parte della prostituta tubercolotica Fantine ha dovuto perdere 11 chili in pochi giorni e rasarsi i capelli, ha ringraziato "per questo bell'oggetto contundente che userò per sempre come arma contro i dubbi in me stessa". Jackman, che interpreta il tragico eroe Jean Valjean era un po' rauco a causa dell'influenza, ma la vittoria è sembrata il giusto antidoto alla malattia. "Mi sarei preso a caldi per non aver fatto il vaccino antinfluenzale, ma sembra che non ce ne sia bisogno, ora mi sento benissimo", ha detto.

Tuttavia, per il premio più desiderato 'Les Misérables' sembra avere poche chances: per quanto abbia una nomination all'Oscar come miglior film, il regista Tom Hooper, questa volta non è rientrato in lizza per la miglior regia. Non potrà quindi bissare l'accoppiata di premi ottenuti con 'Il discorso del re' nel 2010, e quasi mai i film vincono se i loro registi non sono nella rosa dei candidati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata