Golden Globe, Stallone vince come miglior attore non protagonista
L'attore è stato premiato per il celebre ruolo di Rocky Balboa in 'Creed - Nato per combattere'

Standing ovation per Sylvester Stallone alla 73esima edizione dei Golden Globe. Stallone vince il 'globo' di migliore attore non protagonista grazie al suo celebre ruolo di Rocky Balboa in 'Creed - Nato per combattere', nelle sale italiane dal 14 gennaio. Nella pellicola diretta da Ryan Coogler, l'attore 69enne riprende la sua memorabile parte da ex pugile, diventando allenatore del figlio del suo acerrimo nemico Apollo Creed.

"Ringrazio i produttori che hanno ipotecato le loro case per questo film e per il bello scossone che hanno dato alla mia vita", ha detto Sylvester Stallone ritirando il premio. "Grazie anche al mio amico immaginario Rocky Balboa per essere il migliore amico che abbia mai avuto", ha aggiunto. L'ultima volta che Stallone è stato nominato ai globi d'oro è stato nel 1977 per 'Rocky'.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata