Golden Globe,Adele vince miglior canzone: Ho lavorato in un altro modo

Los Angeles (California, Usa), 14 gen. (LaPresse) - Adele ha vinto ai Golden Globe per la miglior canzone 'Skyfall' dall'omonimo capitolo della saga dell'agente 007. Per l'attrice la serata di ieri a Los Angeles non è stata solo occasione per ritirare un ennesimo trofeo, ma ha rappresentato anche la sua prima apparizione pubblica da quando ha dato alla luce il suo primo figlio. "E' strano per me essere qui", ha detto la cantante britannica, esprimendo la sua gratitudine al gruppo della stampa straniera a Hollywood che le ha assegnato il premio. "Grazie per avermi permesso di entrare nel vostro mondo" ha detto la star 24enne ringraziando anche Daniel Craig, l'attore interprete di James Bond, e il suo compagno Simon Konecki da cui ha avuto il suo primo film, e ricordando che "è stato lui ad avermi convinto a farlo".

Alle domande dietro le quinte, Adele ha mantenuto il riserbo sul nome di suo figlio, spiegando che per lei "è troppo personale". Si è invece sbottonata sulla musica, raccontando di aver lavorato sul brano del film, è stato molto diverso dal suo solito modo di scrivere. Al Daily Telegraph ha spiegato che è stato "assolutamente incredibile, molto surreale e divertente. Non è il mio campo abituale. La mia ispirazione viene dai sentimenti di un cuore distrutto, ma non credo che mi ritroverò di nuovo disperata". E ancora: "Di solito scrivo sulla mia infelicità e tristezza, mentre questa volta ho scritto partendo dalla sceneggiatura di qualcun altro. Ho affrontato il rischio ed è stato divertente, mi sento orgogliosa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata