Globi d'Oro, premio carriera ad Argento, sfida Danieli-Amelio
Stasera a Villa Medici, a Roma, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti

Tutto pronto a Villa Medici, a Roma, dove stasera si terrà la cerimonia di consegna dei Globi d'Oro, i premi della Stampa Estera ai film italiani arrivati alla 57a edizione. Durante la serata sarà consegnato il Globo d'Oro alla Carriera al regista Dario Argento e il Gran Premio della Stampa Estera a 'Restaurare il cielo' di Tommaso Santi. Per gli altri premi, la sfida è tra 'La ragazza del mondo' di Marco Danieli e 'La tenerezza' di Gianni Amelio, che hanno conquistato 4 nomination a testa.

Il primo è candidato come miglior opera prima, sceneggiatura, migliore attrice (Sara Serraiocco), miglior attore (Michele Riondino), mentre il secondo è in corsa per la migliore sceneggiatura, attrice (Micaela Ramazzotti), attore (Renato Carpentieri) e miglior film. Tre le candidature per 'Chi salverà le rose' di Cesare Furesi (nella cinquina per l'opera prima, attore con Carlo Delle Piane e musica), 'Veloce come il vento' di Matteo Rovere (per la sceneggiatura, attore Stefano Accorsi e fotografia) e 'Indivisibili' di Edoardo De Angelis (migliore attrice Angela e Marianna Fontana, musica e miglior film).

Come miglior film corrono anche 'Fai bei sogni' di Marco Bellocchio, 'La pazza gioia' di Paolo Virzì e 'La stoffa dei sogni' di Gianfranco Cabiddu. Come migliore attrice sono in corsa oltre a Angela e Marianna Fontana e Micaela Ramazzotti anche Valeria Ciangottini per 'Cronaca di una passione', Isabella Ragonese per 'Il padre d'Italia', Sara Serraiocco per 'La ragazza del mondo'. Come miglior attore oltre a Accorsi, Carpentieri e Delle Piane,  Luca Marinelli per 'Il padre d'Italia' e Michele Riondino per 'La ragazza del mondo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata