Gli Stone Roses si riformano: È una resurrezione dal vivo

Londra (Regno Unito), 18 ott. (LaPresse) - È ufficiale: gli Stone Roses tornano, e sono "pronti a dominare di nuovo il mondo". Oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa al Soho Hotel di Londra, i membri di una delle band britanniche più influenti degli anni '80 e '90 hanno ufficializzato la loro reunion. Gli Stone Roses tornano insieme nella formazione originale, Ian Brown alla voce, John Squire alla chitarra, Gary 'Mani' Mountfield al basso e Alan 'Reni' Wren alla batteria. Hanno anche rivelato le prime due date del loro tour di bentornato, a Heaton Park a Manchester, la loro città di origine, il 29 e 30 giugno 2012. Dopodiché seguirà un tour mondiale. "Questa è una resurrezione dal vivo, e siete invitati, perciò è meglio che ci siate" ha dichiarato il frontman Ian Brown, citando una delle loro hit del 1992, 'I am the Resurrection'. I biglietti saranno in vendita da venerdì 21 ottobre, e c'è da scommettere che andranno esauriti in poche ore.

La band sta lavorando a nuovo materiale e che in parte verrà presentato sul palco. Alla domanda se stiano pensando a un nuovo disco, Brown ha risposto "Speriamo di sì, ma lo abbiamo detto in precedenza, non è vero?". Infatti gli Stone Roses, che sono una pietra miliare del britpop e del rock d'oltre manica, hanno solo pubblicato due dischi: l'eponimo disco di esordio nel 1989, e 'Second Coming nel 1994. Due album - 'The Stone Roses' soprattutto - che sono bastati da soli a influenzare la successiva generazione di musicisti, dagli Oasis ai Kasabian, dagli Arctic Monkey ai Kings of Leon. Attivi dal 1984, si sono sciolti malamente nel 1996, e il loro sembrava un capitolo chiuso. Brown ha detto "Ci è stato proposto due, tre volte all'anno" ma hanno deciso di riformarsi ora perché "Ci sono momenti in cui le persone possono risollevarsi" e che il tour della reunion proseguirà finché "non si staccheranno le ruote".

Le voci di reunion si rincorrono da anni, ma ogni volta sono state messe a tacere dai diversi ex membri della band. Tuttavia, ad aprile si sono ritrovati al funerale della madre di Mani e hanno seppellito l'ascia di guerra, riuscendo negli ultimi sei mesi a ricucire i rapporti e a decidere di riprovarci.

Venerdì scorso è stato dato l'annuncio della conferenza odierna, e l'hype nei tabloid e nelle testate musicali è salito alle stelle. Ieri il Sun ha riportato un sms che Brown ha inviato a un personaggio pubblico inglese suo amico stretto, Dynamo, che lo ha mostrato a un giornalista del tabloid: "Stiamo per dominare di nuovo il mondo. Sta succedendo!" ha scritto Brown, sbruffone come ai vecchi tempi.

Nel corso della conferenza, rilanciata live da Nme, è stato chiesto alla badn se ci saranno anche date nel corso di festival, ma la band ha detto che non hanno l'autorizzazione a parlarne. Il che implica che ce ne saranno ma che i dettagli sono ancora segreti. Per saperli quando verranno svelati, ora esiste anche il sito ufficiale della band: http://www.thestoneroses.org/.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata