Gli One Direction si schierano contro il bullismo in un nuovo video

Londra (Regno Unito), 6 lug. (LaPresse) - Gli One Direction si schierano contro il bullismo. I cinque ragazzi lanciati dal reality inglese 'X Factor' hanno realizzato un video per sensibilizzare gli adolescenti esortandoli a non sottostare ai suprusi dei coetanei e a parlare con le persone che possono aiutarli. Perché in questo modo si dimostra coraggio e non debolezza. Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson hanno pubblicato il video anti-bullismo con Office Depot prima di mettere in vendita il loro merchandise. Il video si intitola '1d+Od Live.Love.Move Together Against Bullying'.

"Penso che il bullismo sia un enorme problema" ha detto Harry Styles aggiungendo: "Molte delle persone vittime di bullismo hanno paura di dirlo. Anche a scuola non vogliono dire che hanno un problema e tutto resta nascosto". Il cantante della band ha quindi sostenuto che "è importante parlarne", perché è una situazione molto diffusa. "La gente deve capire che capita spesso e che è un problema". Louis si è soffermato anche sull'aspetto che bullismo assume sui social media: "I ragazzi più esuberanti e coraggiosi riescono a difendersi da soli ma ci sono altre che sono timidi e più insicuri ed è bene per tutti intervenire in questi casi per aiutare qualcun altro".

Horan ha ricordato quando andava a scuola, c'erano atti di bullismo: "Un paio di persone hanno avuto un momento difficile e nessuno ha fatto niente. Tutti lo abbiamo visto all'interno delle scuole di tutti e tutti in qualche modo a un certo punto sono stati presi di mira". Il problema "non è risolto come si dovrebbe". Così i cinque ragazzi inglesi offrono il loro contributo per diffondere la parola e "aiutare le persone che forse hanno un po' di confusione su come affrontare il bullismo e come parlarne" ha infine detto Malik.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata