Gianfranco Rosi è il sesto italiano a vincere l'Orso d'Oro a Berlino
Il premio mancava al nostro Paese dal 2012, quando andò ai fratelli Taviani per 'Cesare deve morire'

Gianfranco Rosi con 'Fuocoammare' è il 6 italiano ad aggiudicarsi l'Orso d'Oro al Festival del cinema di Berlino. Il premio mancava al nostro Paese dal 2012 quando andò a 'Cesare deve morire' dei fratelli Taviani. Prima era andato nel 1991 a 'La casa del sorriso' di Marco Ferreri, nel 1972 a Pierpaolo Pasolini con 'I racconti di Canterbury', nel 1971 a Vittorio De Sica con 'Il giardino dei Finzi Contini', nel 1963 a 'Il diavolo' di Gianluigi Polidoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata