Franceschini: Assemblea lavoratori Pompei è un danno all'Italia

Roma, 6 nov. (LaPresse) - "A Pompei seconda mattina di assemblea e ancora turisti davanti ai cancelli chiusi. Un danno incalcolabile per l'immagine dell'Italia intera". Lo scrive su Twitter il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, in merito al blocco degli ingressi agli scavi per le agitazioni sindacali. Franceschini aggiunge poi un altro tweet in cui scrive: "Da quando sono ministro a Pompei sono arrivate 78 persone per superare le carenze di personale. E altre 75 arriveranno entro dicembre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata