Francesca Pascale a Gay Village: Berlusconi pro nozze gay? Credo di sì

Roma, 28 set. (LaPresse) - "Se Berlusconi apre ai diritti civili ben venga. E' un liberale e non mi stupirebbe". Lo ha detto Francesca Pascale, fidanzata dell'ex premier Silvio Berlusconi, ieri sera al Gay Village di Roma. Replicando a chi le ricorda di vecchie battute a sfondo omofobo del Cavaliere, Pascale risponde: "Non credo che siano battute omofobe, sono battute e basta, fanno ridere".

A chi le chiedeva se Silvio Berlusconi è a favore dei matrimoni gay, Francesca Pascale ha risposto: "Credo di sì, intanto chiedetelo a lui, però credo di sì. Berlusconi è un liberale quindi non mi stupirebbe una posizione del genere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata