Figlioccia del principe Carlo fermata all'aeroporto di Zurigo

Zurigo (Svizzera), 26 mar. (LaPresse) - La star della televisione britannica e figlioccia del principe Carlo d'Inghilterra, Tara Palmer-Tomkinson, ha passato sette ore all'aeroporto di Zurigo a causa delle sue scarpe a forma di pistola, create da Karl Lagerfeld. Come riportato dalla rivista 'Le Matin', i doganieri elvetici hanno apostrofato immediatamente la star che tentava di ritornare a Londra dopo un soggiorno a Klosters, in Svizzera. Ma le pistole non erano proprio pericolose: si trattava di un paio di sandali Chanel dal tacco alto a forma di rivoltella con il calcio dell'arma sotto la suola.

Una creazione che aveva indossato anche Madonna nel 2008. "Sono stata fermata all'aeroporto di Zurigo coi miei 'tacchi assassini' di Chanel nei miei bagagli. Non avevano una bella immagine ai raggi X" ha twittato Tara Palmer-Tomkinson allegando la foto delle scarpe incriminate. I media britannici sottolineano che la Palmer-Tomkinson è una recidiva. Questi stessi alti tacchi, che valgono circa 1.200 euro, erano stati confiscati già dalla dogana elvetica quattro anni fa. Tara aveva poi recuperato le sue scarpe cinque giorni dopo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata