Figli Michael Jackson rimangono affidati a nonna e al cugino TJ

Los Angeles (California, Usa), 26 giu. (LaPresse/AP) - Nessun cambiamento in merito all'affidamento dei figli di Michael Jackson. Lo ha deciso il giudice Mitchell Beckloff dopo aver valutato i risultati di un'indagine da lui ordinata dopo che la 15enne Paris Jackson aveva tentato di togliersi la vita lo scorso 5 giugno. Gli investigatori hanno controllato le condizioni in cui vivono i figli del cantante morto nel 2009 e hanno incontrato gli avvocati dei due custodi dei ragazzi, la nonna Katherine Jackson e il cugino TJ Jackson. Perry Sanders Jr., un avvocato di Katherine Jackson, ha fatto sapere che Paris sta bene fisicamente e sta ricevendo le cure mediche adeguate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata