Festival di Berlino, fuori concorso l'ultimo film di River Phoenix

Berlino (Germania), 14 feb. (LaPresse/AP) - L'ultimo film con River Phoenix, 'Dark Blood', è stato mostrato ieri in una rara proiezione al Festival di Berlino, benché le possibilità di vederlo siano bassissime: il regista George Sluizer ha detto che potrebbe non essere mai portato nelle sale. Il film ha avutop una battuta d'arresto nel 1993, quando Phoenix morì per overdose poco prima della fine delle riprese. Il regista olandese ha poi recuperato le bobine e l'anno scorso ha completato 'Dark Blood' utilizzando una voce narrante per ovviare ad alcune scene mancanti. Per la prima volta è stato mostrato è un festival del cinema in Olanda lo scorso anno, e ora è alla 63esima Berlinale fuori concorso. Sluizer ha detto che sono in corso i negoziati con la società che possiede il film per un rilascio generale. "Sono molto duri - ha detto ai giornalisti a Berlino - si tratta di miliardari, gente del mercato monetario, a quanto pare, che per errore hanno nel loro stock di ospedali e alberghi anche un film. A loro non importa di cinema e non si preoccupano di cultura, si interessano dei soldi".

L'attore gallese Jonathan Pryce ha detto di avere bei ricordi di quando aveva lavorato con Phoenix, che interpreta un giovane vedovo nel deserto dell'Arizona che si prende prigioniera una coppia. "In In nessun momento l'ho visto usare abusare di droghe in qualsiasi modo, tipo o forma" ha detto, aggiungendo che Phoenix appariva impegnato e serio nel suo lavoro. "Una vecchia testa su giovani spalle" lo ha definito Pryce.

River, fratello di Rain, Joaquin e Summer Phoenix, aveva 23 anni quando è morto a Los Angeles per scompenso cardiaco dopo un'overdose di eroina e cocaina. Il direttore della fotografia Edward Lachman ha rivelato che alcuni filmati di Phoenix ripresi sul set di 'Dark Blood' che lo avevano colto mentre camminava verso la macchina da presa "come un fantasma" sono inspiegabilmente scomparsi. "Ci sono state diverse cose intorno a questo film molto straordinarie", ha commentato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata