Fazio via dalla Rai? Un tweet mette in dubbio il suo futuro
Il cinguettio criptico, ma non troppo, scatena la fantasia del mercato tv

A Fabio Fazio bastano centotrentanove caratteri per stimolare la curiosità della rete e far temere un abbandono della Rai. "In una tv che cambia, bisogna assumersi responsabilità e nuovi rischi. D'ora in poi, ovunque sarà, vorrei essere produttore di me stesso...".

 

 

E' questo il tweet criptico, ma non troppo, che scatena la fantasia del mercato tv. Il presentatore parte da un dato di fatto: la televisione è cambiata, i suoi spettatori anche. Soprattutto nel modo di guardarla. Ma è la seconda frase quella che dovrebbe far tremare da una parte la Rai, dall'altra Endemol. Quel "ovunque sarà" mette in dubbio la sua permanenza in Mamma Rai: il contratto di Fazio con viale Mazzini è in scadenza a giugno, e il suo futuro potrebbe non essere nella tv di Stato. Del resto, il presentatore non ha fatto mistero, in passato, di non apprezzare la possibilità che venga istituito un tetto ai compensi. E il suo, naturalmente, supera di gran lunga i 240mila euro. Giusto per capire, solo un mese fa, durante la trasmissione 'Che tempo che fa', Fazio aveva spedito un messaggio neppure troppo in codice: "Ora mando la pubblicità, che paga ampiamente questo e altri programmi Rai".

E se Rai3 potrebbe perdere il suo conduttore di punta, anche Endemol (la società che produce 'Che tempo che fa') non deve sentirsi al riparo da sorprese. Fazio, infatti, esprime un chiaro desiderio. La strada davanti a lui è stata spianata da una precorritrice eccellente. Maria De Filippi da anni produce con la società Fascino PGT, di cui è proprietaria, insieme a RTI i programmi suoi e del marito Maurizio Costanzo: fra gli altri 'Uomini e donne', 'C'è posta per te' e 'Amici'.

E se il futuro di Fazio fosse lontano da viale Mazzini, che lo ospita ormai da 14 anni, dove sarebbe? Sembra difficile un approdo in Mediaset, più facile a La7. Ma il conduttore potrebbe seguire le orme di altri nomi celebri, come Maurizio Crozza, sul Nove, rete del gruppo Discovery in decisa crescita. Ma anche Sky e Tv8 hanno il loro fascino: poche settimane fa Fazio è stato ospite dell'amica di lunga data Luciana Littizzetto a 'Italia's got talent'. Che fosse un presagio? A giugno, in scadenza di contratto, sarà più semplice capire il futuro professionale del presentatore. Di certo, a oggi, è che il segnale mandato da Fazio è forte e chiaro: non c'è nulla di scritto e la voglia di novità potrebbe portarlo a un cambiamento radicale nella sua carriera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata