Fabrizio Corona: Dietro la mia immagine dura, sono un uomo fragile

Milano, 12 dic. (LaPresse) - Il nuovo macho, secondo Fabrizio Corona, "deve sapere anche piangere". Così il famoso paparazzo risponde a Cristina Parodi, nel corso dello show in onda oggi su La7. "Ovvio, deve essere anche capace di fare l'uomo quando deve". Corona svela un lato inedito della sua personalità confessando che, dietro la sua corazza dal comportamento agguerrito, tiene nascoste le sue fragilità. "Sono fragile perché sono un uomo solo, da sempre gestisco la mia vita da solo. Ho una squadra che mi segue con adulazione da 20 anni, mi adora, ma i problemi li affronto sempre soltanto con me stesso".

La sua fragilità è ascrivibile alla solitudine quindi, ma Fabrizio aggiunge: "Ho tutto e sono infelice. Quando si riesce a trovare la propria dimensione, forse anche con meno - spiega - si riesce a essere più felici".

"Sto cercando di dare una nuova direzione alla mia vita", ha detto Fabrizio Corona nel corso del programma 'Cristina Parodi live', commentando le caratteristiche che distinguono il 'maschio alfa', categoria nella quale ritiene di appartenere. Spiegando il suo punto di vista precisa: "E' un uomo che si prende quello che vuole". Come Marlon Brando, Mastroianni, sono "uomini che hanno tante donne, le più belle, e sono capaci di amarle tutte, tutte le volte che stanno con una di loro", aggiunge il paparazzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata