Ex-Otago a MusicaPresse: "Pubblico italiano stufo delle meteore, si affeziona ai cantautori"

"Ogni generazione litiga con i genitori e fa pace con i nonni. Adesso la scuola cantautorale italiana è diventata 'nonna' e si possono citare orgogliosamente Vasco, De Gregori, Battiato... Negli anni '90-2000, invece, c'era più distacco. Poi il pubblico italiano ha mangiato la foglia del nulla che sta dietro ai talent. Questi fenomeni meteora non lasciano tempo per affezionarsi e quindi ci si attacca più facilmente a quegli artisti che sai di poter ritrovare anche due anni dopo". Lo hanno detto gli Ex-Otago a LaPresse analizzando la situazione della musica attuale e la rinascita del cantautorato italiano negli ultimi anni.