Evangelista contro Pinault, accordo raggiunto e cifra segreta

New York (New York, Usa), 8 mag. (LaPresse/AP) - Linda Evangelista e il suo ex compagno Francois-Henry Pinault hanno raggiunto un accordo per il mantenimento di loro figlio. Non è stata resa nota la cifra che hanno negoziato, ma la top model e il magnate della moda hanno posto la parola fine alla lotta in tribunale su quanto l'uomo dovesse versare di alimenti per il bambino di 5 anni, Augustin, avuto in seguito a una breve relazione. "Sono tutti molto contenti che sia finita" ha detto l'avvocato di Pinault, David Aronzon. L'accordo è arrivato alla fine di un processo che ha reso pubblico lo stile di vita del miliardario, amministratore delegato di Ppr, la società che possiede Gucci, Yves St Laurent e altri marchi di alta moda, ed è ora sposato con l'attrice Salma Hayek, da cui ha avuto una bambina di 4 anni.

Nei documenti legali, la Evangelista ha dichiarato di spendere 46mila dollari al mese per il bambino, una cifra che comprende guardie del corpo armate e una tata 24 ore su 24. Augustin, soprannominati Augie, è nato nel 2006 dopo una relazione di 4 mesi; secondo la versione di Pinault, lui e la modella hanno passato insieme circa 7 giorni in tutto, e ha dichiarato inoltre che lei si sia fatta mettere incinta.

Sia Pinault che la Evangelista hanno testimoniato al processo, rispondendo alle domande che ne setacciavano carriera, finanze e i rapporti limitati con il bambino. L'avvocato della modella ha affermato che per quanto lei paghi volentieri le spese per il bambino, un calo nelle sue finanze per la fine del contratto milionario con la L'Oreal l'ha portata a chiedere un aiuto finanziario, senza però chiedere un importo particolare.

Come ad di Ppr, Pinault ha un reddito di circa 4 milioni di dollari all'anno, e la rivista Forbes ha stimato che il patrimonio netto di famiglia sia intorno ai 13 miliardi di dollari. Secondo quanto ha ammesso lui stesso, il miliardario indossa un orologio da 100mila dollari, ha speso 52mila dollari per una vacanza di 12 giorni a Bora Bora e si è comprato circa 62mila dollari in vestiti in un anno.

Pinault, oltre alla bambina avuta dalla Hayek, ha altri due figli nati da un matrimonio precedente. Ha riconosciuto Augie nel 2007 e si è detto disposto a pagare gli alimenti, ma ha ritenuto che la prima richiesta della Evangelista fosse esagerata; ha fatto una controproposta per cui non ha ricevuto risposta fino a quando la modella lo ha portato in tribunale nel 2010. "Non abbiamo intenzione di affermare che il mio cliente non possa pagare una cifra di sostegno al figlio equa e ragionevole - ha detto Aronson - ma 46mila dollari al mese sarebbero semplicemente ridicoli".

Sarebbe una cifra senz'altro alta, benché ci siano già state cause con cifre importanti. Charlie Sheen, nell'accordo di divorzio dalla ex moglie Brooke Mueller, è stato obbligato a pagare 55mila dollari al mese per il sostegno ai loro due figli gemelli. Al rapper Nas nel 2009 è stato ingiunto di pagare più di 51mila dollari al mese alla ex moglie, la cantante Kelis e a loro figlio. Il mogul dell'hip hop Russell SImmons si è trovato a dover pagare 40mila dollari al mese per le figlie Ming e Aoki alla ex moglie Kimora Lee Simmons, fino al raggiungimento dei 19 anni e mezzo delle bambine. Britney Spears infine ha raggiunto un accordo con l'ex marito Kevin Federline per cui lei deve versare a lui 20mila dollari per il mantenimento dei figli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata