Esce il primo giugno l'album di Briga 'Che cosa ci siamo fatti'
Un nuovo progetto discografico con undici brani inediti e una ghost track

'Che cosa ci siamo fatti' (Honiro Label/ Sony Music) è il nuovo singolo, in radio e in digitale da venerdì 18 maggio, lancio dell’album omonimo di inediti di Briga (l’uscita del nuovo progetto discografico dell’artista è confermata per il primo giugno). Dalla forte matrice british-rock, “il brano s’interroga delle storie d’amore della nostra generazione piegate molto spesso dal forte senso di dislocazione personale e dalla difficoltà di trovare un posto nel mondo e un ruolo nella società - racconta Briga-. Molto spesso ci si aggrappa ad un’altra persona, idealizzandola, e finendo col farsi del male a vicenda”. L'album, prodotto da Honiro Label, sarà disponibile in digitale (in pre-save su Spotify, il 14 maggio; il 18, in pre-order su iTunes) e in cd.

'Che cosa ci siamo fatti' è un concept-album, il progetto discografico più maturo di Briga, che a differenza dei precedenti ('Alcune Sere', 'Never Again', 'Talento'), mantiene una linea musicale costante e accompagna l'ascoltatore dalla prima all'ultima traccia come fosse un'opera in più atti.

Un atlante delle emozioni, un disco pieno di sentimenti, è l'album che Briga desiderava da tempo. Undici brani inediti (e una ghost track) scritti con l'anima e con le ali, malinconici, sfrontati, eleganti e tachicardici, sempre onesti e fedeli coerentemente con i sentimenti dell'autore che le ha scritte e composte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata