Emma Watson scaricata: Ti lascio perché sei troppo famosa

Londra (Regno Unito), 11 ott. (LaPresse) - Emma Watson è stata lasciata perché è troppo famosa. Così ha deciso Francis Boulle, attore 22enne con cui la stella di 'Harry Potter' è uscita per qualche mese. Boulle, noto nel Regno Unito per il reality 'Made in Chelsea' ha affermato riguardo ad Emma: "Abbiamo avuto una storia per un po', ma sono sempre stato una persona ambiziosa e voglio raggiungere la notorietà per quello che faccio. Per questo ho deciso di non portarla più avanti, perché non voglio essere il fidanzato di una attrice bambina".

Intervistato da Heat Magazine, Francis ha detto che l'attrice 21enne una ragazza interessante e ha insistito sul fatto che non ha niente a che fare con la percezione che ha il pubblico di lei. "In realtà Emma mi piace molto. E' una persona molto valida. È una persona molto diversa da come viene rappresentata dai media. Questo è quello che mi piace, è molto affascinante". Boulle ha ammesso che non è più in contatto con l'attrice, anche se capita che si incontrino per caso. "Abbiamo molti amici in comune e i ogni tanto ci incrociamo".

La Watson lo ha già detto e ripetuto diverse volte in passato: la celebrità è la sua maledizione. I ragazzi le stanno alla larga perché non sanno come avvicinarla o perché, come Boulle, temono di essere messi in ombra. "Chiedo ai miei amici - aveva raccontato esasperata al Sunday Time Style - 'Perché X non mi ha chiamato? Perché nessuno mi viene dietro?' E loro mi rispondono 'Probabilmente perché sono intimoriti'. Deve essere il muro della fama". È sperabile che Emma trovi presto un incantesimo che le dia un'aura di normalità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata