Emma Watson è il nome più usato dai cyber criminali sul web

New York (New York, Usa), 10 set. (LaPresse/AP) - Emma Watson è il nome più 'pericoloso' del web. Secondo McAfee, il sistema di protezione antivirus e di sicurezza su internet, il nome dell'attrice di 'Harry Potter' è l'esca preferita dei cyber criminali, che cercano di attirare gli utenti di internet in siti portatori di virus. Questo perché molti siti utilizzano 'Watson' per indurre gli utenti a scaricare software dannosi e per rubare loro informazioni personali. Durante la ricerca del nome della 22enne è emersa una possibilità su otto di finire su un sito pericoloso.

Questo è già il sesto studio condotto dalla società dedicata alle tecnologie per la sicurezza di proprietà dell'Intel; l'anno scorso in testa ai nomi conduttori a virus c'era quello di Heidi Klulm. I nomi femminili hanno più probabilità di essere utilizzati dai cyber criminali, infatti l'unico nome maschile che rientra nei primi venti è quello del presentatore statunitense Jimmy Kimmel. Altri, tra i più rischiosi da cercare on line, sono Jessica Biel, Eva Mendes, Selena Gomez e Halle Berry.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata