Emma Watson: Basta ruoli da brava ragazza, ora faccio la trasgressiva

Los Angeles (California, Usa), 3 apr. (LaPresse) - "Ho sentito il bisogno di tuffarmi in qualcosa di assolutamente diverso da quanto fatto fino ad ora. Ero terrorizzata di rimanere imbrigliata in un ruolo da cui non sarei più riuscita ad uscire". Con queste parole la bella Emma Watson, lanciata sul grande schermo dalla saga di Harry Potter, ha parlato della sua parte nel film 'The ring bling', diretto da Sofia Coppola, durante un'intervista rilasciata al magazine GQ.

Nel film la Watson fa parte di un gruppo di giovani ragazze, noto appunto come 'The bling ring', realmente esistito, che nel corso del 2009 ha rubato milioni di dollari in gioielli a celebrità come Paris Hilton, Orlando Bloom, Rachel Bilson e Lindsay Lohan. Un ruolo trasgressivo e sexy, che la libera dall'aura di brava ragazza che le si era incollato addosso da Harry Potter. "Il mio personaggio rappresenta tutto ciò che odio, una vera sfida per me".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata