Elton John: Incontrerò Putin a Mosca, parleremo di diritti gay

Londra (Regno Unito), 5 nov. (LaPresse/EFE) - Il cantante britannico Elton John sta "programmando un incontro" a Mosca con il presidente russo, Vladimir Putin, per discutere dei diritti delle persone Lgbt nel Paese. Il musicista ne ha parlato in una intervista a Bbc Radio 4, dicendo che Putin lo ha chiamato alcune settimane fe e che nella telefonata gli ha "chiesto scusa" e si è dimostrato "molto affabile e sincero". Ha anche spiegato che si è trattato del "vero" Putin, alludendo a uno scherzo fatto a settembre da comici russi. Il cantante ha detto che appena avrà la possibilità, compatibilmente con gli impegni di Putin, andrà a Mosca per incontrarlo.

"Non so se otterrò o meno qualche progresso", ha detto, spiegando anche di non voler andare dal capo del Cremlino a dirgli "devi fare questo o quest'altro". Ha parlato piuttosto di "inizio di un dialogo, perché non si va da nessuna parte senza un dialogo". Per l'artista, "i politici devono entrare nel ventunesimo secolo", e se i cittadini potessero votare sulle leggi per i matrimoni gay questi diventerebbero legali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata