E' morto Jerry Vale cantante italoamericano di hit italiane anni '50

Los Angeles (California, Usa), 19 mag. (LaPresse/AP) - E' morto il cantante italoamericano Jerry Vale, noto per le ballate romantiche e per le sue personali versioni delle hit della canzone italiana degli anni Cinquanta e Sessanta. Aveva 83 anni. Vale aveva problemi di salute ed è morto domenica nella sua casa di Palm desert, in California, accanto a familiari e amici. A darne notizia è l'avvocato di famiglia Harold J. Levy. Nato a New York con il nome Gennaro Luigi Vitaliano ha iniziato la sua carriera nella musica appena adolescente, esibendosi nei club durante le cene. Da lì ha inciso più di 50 album. Conosciuto soprattutto per la canzone melodica italiana e in particolare napoletana, si ricordano le sue versioni di 'Nel blu dipinto di blu (Volare)', 'Il tango della gelosia', 'Malafemmena', 'Innamorata' e 'Al di là'.

Il suo più grande successo in lingua inglese è stato 'You don't knok me'. In campo cinematografico è stato protagonista di cameo nel ruolo di se stesso in 'Quei bravi ragazzi', 'Casinò', e nella serie tv 'I Soprano'. La sua carriera iniziò in modo curioso: da ragazzo faceva il lustrascarpe e accompagnava i suoi gesti cantanto. Il titolare si era accorto della sua bella voce e così decise di pagargli le lezioni di canto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata