E' morta l'attrice Susan Tyrrell a 67 anni, recitò in 'Cry baby'

Dallas (Texas, Usa), 20 giu. (LaPresse/AP) - L'attrice Susan Tyrrell, conosciuta per i suoi ruoli in film dal taglio insolito, come quello di John Water 'Cry baby', è morta a 67 anni. Il decesso è avvenuto sabato nel sonno a casa sua ad Austin ed è stata sua nipote a comunicarlo all'Associated Press ieri. Tyrell ha ricevuto una nomination agli Oscar come miglior attrice non protagonista per il ruolo di Oma, una frequentatrice di bar, nel film di John Huston del 1972 'Fat city' (Città amara) incentrato sulla boxe. Ma Susan Tyrrell annoverava nel suo curriculum professionale 75 presenze tra film e show televisivi. "Aveva una grande personalità", ha detto David Zellner che l'ha diretta nel film 'Kid Thing' che attualmente sta girando per vari festival cinematografici. "Ha avuto più avventure ed esperienze nella sua vita di chiunque altro io conosca", ha proseguito il regista.

Il film racconta di una piccola delinquente di 10 anni che abita nella campagna del Texas e conosce una misteriosa donna che vive in un pozzo, interpretata da Tyrrell. Sua nipote, Amy Sweet, ha detto che la zia si era trasferita ad Austin per vivere più vicino a lei. 12 anni fa aveva perso l'uso delle gambe che le erano state amputate sotto le ginocchia per un problema nella coagulazione del sangue. La nipote prevede di celebrare la zia con una proiezione privata di 'Fat city' la prossima settimana in un cinema di Austin, seguita da un incontro per ricordare sua zia Tyrrell e il suo sfrenato amore per la vita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata