Droga, rapper Fedez litiga con Giovanardi: Certe caz... non me le bevo

Roma, 30 mag. (LaPresse) - "La criminalità usa i ragazzi come un parco buoi per rovinare loro la vita". "Lei ha dichiarato che Stefano Cucchi è morto disidratato, io muoio disidratato perchè certe caz... non me le bevo". Si sono scaldati gli animi negli studi di 'Anno Uno' su La7 sul tema della legalizzazione delle droghe leggere. Protagonisti ieri sera il rapper Fedez e Carlo Giovanardi, senatore del Nuovo Centrodestra e padre assieme a Gianfranco Fini, della legge Fini-Giovanardi. Il caso Cucchi è la vicenda giudiziaria che ruota intorno alla morte del trentunenne Stefano Cucchi, deceduto il 22 ottobre 2009 durante la sua custodia cautelare. Il caso ha coinvolto poi alcuni medici del regina Coeli e agenti della polizia penitenziaria. Alcuni anni prima della sua morte Cucchi era un tossicodipendente in cura presso alcune comunità terapeutiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata