Douglas: Cancro gola originato da sesso orale. Medici: Causa dubbia

Londra (Regno Unito), 3 giu. (LaPresse/AP) - L'attore Michael Douglas dice che il suo cancro alla gola è stato causato dall'Hpv, un virus che ha contratto facendo sesso orale. Una motivazione che alcuni medici ritengono dubbia. Il Guardian ha pubblicato oggi l'intervista in cui Douglas incolpa il 'cunnilingus' del tumore maligno che gli è stato diagnosticato nel 2010. Dopo lunghe cure e chemioterapia l'attore, oggi 68enne, ne è venuto fuori ed è tornato a recitare. Sulle pagine del quotidiano, Douglas spiega di aver contratto il papilloma virus (Hpv) che, secondo lui, gli ha generato il cancro. "E' una malattia sessualmente trasmissibile" ha detto Douglas. Ma la sua convinzione non incontra pienamente il parere medico. Il dottor Michael Brady, specializzato nella salute sessuale e direttore del Terrence Higgins trust, ha detto, contattato dall'Associated Press, che il sesso orale può aver contribuito alla genesi del cancro di Douglas ma è difficile definire con precisione una sola causa. Infatti, l'attore è stato un fumatore e un bevitore, due fattori tra le più comuni cause del cancro al cavo orale.

"Spesso a contribuire è una serie di fattori genetici, ambientali, virali" ha detto il medico sottolineando che ci sono centinaia di diversi tipi di virus Hpv e che "nella maggior parte dei casi non sono dannosi", inoltre, il rischio è così basso - ha detto - che non crede che la gente debba preoccuparsi o cambiare le proprie abitudini sessuali. I medici stimano che circa un terzo dei cancri alla bocca o alla gola sia correlato all'Hpv e che i tipi di Hpv presenti nella bocca sono presumibilmente causati dal sesso orale. Eppure la maggior parte dei tipi di Hpv più ad alto rischio sono legati al cancro ai genitali. Per alcune tipologie di cancro nel cavo orale, secondo il Britain Department of health, certi comportamenti sessuali, come praticare sesso orale con quattro o cinque persone nella vita, può aumentare il rischio di contrarlo. Il cancro orale causato dall'Hpv si manifesta maggiormente negli uomini tra i 40 e i 50 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata