Dopo scappatella scuse pubbliche di Kristen Stewart a Robert Pattinson

New York (New York, Usa), 26 lug. (LaPresse) - Dopo aver ammesso di essere "devastata" dallo scandalo che l'ha vista colpevole di aver tradito la fiducia del suo fidanzato e collega Robert Pattinson uscendo con il regista Rupert Sanders, Kristen Stewart è passata alla fase delle scuse pubbliche. "Mi scuso profondamente per il male e l'imbarazzo che ho causato a chi mi sta vicino ed a tutte le persone implicate in questa storia. Questa indiscrezione ha messo a repentaglio la cosa più importante della mia vita, la persona che che amo e rispetto di più, Rob", ha detto l'attrice in una dichiarazione rilasciata a People. "Lo amo, lo amo, mi dispiace tanto", ha aggiunto la 22enne. Pattinson non ha commentato, mentre la moglie di Sanders, la modella britannica Liberty Ross, ha sospeso il suo account di Twitter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata