Domenica Live, Cristina D'Avena racconta retroscena Kiss me Licia
Ha ammesso che Mirko, l'attore e cantante napoletano Pasquale Finicelli, ci ha provato con lei durante le scene d'amore

 Accoglienza da vera star nello studio di 'Domenica Live' per Cristina D'Avena, la popolarissima cantante famosa soprattutto per le sigle dei cartoni animati che hanno fatto crescere intere generazioni. Con Barbara d'Urso, Cristina ripercorre tutte le principali tappe delle sua carriera, iniziando dal video del 1968 quando Mago Zurlì allo Zecchino d'oro presenta una bimba di appena tre anni che canta 'Il valzer del moscerino'. Ma durante l'intervista Cristina D'Avena ha anche raccontato particolari piccanti della sua carriera. Parlando delle serie Love me Licia, Licia dolce Licia, Teneramente Licia e Balliamo e cantiamo con Licia, Cristina D'Avena ha ammesso che Mirko, l'attore e cantante napoletano Pasquale Finicelli, ci ha provato con lei durante le scene d'amore, cercando di baciarla davvero "con la lingua e di allungare le mani sotto le coperte".

 "E' successo durante la prima scena. Eravamo su una panchina. Lui è un napoletano verace. Il regista diceva a Pasquale di stare 'tranquillo'. Alla prima scena, invece, lui mi prende e mi bacia, aprendo la bocca! Lui rispondeva così: 'Siamo marito e moglie! Io con mia moglie faccio così!' Anche le scene con il bacino a letto, lui mi diceva: 'Ricordati che siamo marito e moglie'. E io gli rispondevo: 'Sì, ma siamo marito e moglie solo qui!". E lui: 'E allora? Abbiamo le coperte!'".

Colpo di scena quando in studio è entrato Pasquale Finicelli, che ha confermato tutto. "Lei sembrava più una pugliese che una napoletana. Io tentavo di baciarla davvero e non solo! Eravamo giovani e si tentava di divertirci!".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata