Domenica In, il timone alle sorelle Parodi: "Felicissime di condurre insieme"
Cristina e Benedetta Parodi parlano della loro Domenica In

Le due sorelle più famose della tv italiana alla guida di una delle pietre miliari della Rai. È un debutto con il botto quello di Cristina e Benedetta Parodi che, per la prima volta insieme, si trovano immediatamente fra le mani una fuoriserie come Domenica In, giunta alla sua 41esima edizione, da condurre per portare buonumore, leggerezza, intrattenimento, ma anche informazione nelle case degli italiani.

Si parte domenica 15 ottobre alle 14 su Rai1 quando 'casa' Parodi aprirà ufficialmente i battenti in diretta dallo Studio 3 di Cinecittà a Roma. "Non ho mai passato così tanto tempo con mia sorella. Sono certa che questa sintonia fra di noi sia un valore aggiunto per il programma. Sono pronta", il pensiero di Cristina, sorella maggiore, che parla di "sogno e grande responsabilità" ma anche di volontà che le due perseguivano "da tanti anni". "Questo programma ci permetterà di metterci in gioco in tante cose diverse. Sono felicissima", aggiunge Benedetta.

Questa loro chimica, nata da due caratteri diametralmente opposti ma che le rende 'inseparabili', titolo scelto per la sigla del programma cantata proprio da loro due, è la carta più importante messa sul piatto dello show che punta a farsi spazio nel panorama della domenica pomeriggio. "Ma bisogna avere pazienza e dare il tempo a questo programma di trovare il suo rapporto con il pubblico", precisa il direttore uscente di Rai1, Andrea Fabiano, a chi gli chiede previsioni sugli ascolti. Secondo il vicedirettore Andrea Vianello, invece, si tratta di un "marchio che dobbiamo onorare ed abbiamo deciso di farlo unendo due sorelle che sono due grandi talenti della tv italiana". All'interno del pomeriggio per entrambe ci sarà anche uno spazio dedicato ai loro settori di lavoro tradizionali. Interviste ed attualità per Cristina e 'angoli' di cucina per Benedetta.

Ad accompagnarle un cast fisso composto dai 'vicini di casa' Adriano Panatta e Claudio Lippi e Lillo e Greg con i loro dissacranti sketch. Spazio anche ad una band dal vivo, alle imitazioni del giovane e promettente Leonardo Fiaschi ed alla comicità di Marco Marzocca. Nel corso di questa nuova edizione, infine, Domenica In racconterà e renderà omaggio alle grandi donne del nostro tempo. Si parte domenica con la ballerina Carla Fracci.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata