Dinosaur Jr in concerto al Bloom di Mezzago a febbraio 2013

Milano, 19 nov. (LaPresse) - I Dinosaur Jr, i padri dell'indie rock americano, ispiratori della scena alternativa anni '90, amati da Nirvana e Sonic Youth, arrivano per un'unica data il 15 febbraio 2013 al Bloom di Mezzago (Milano) nella formazione originale per un concerto imperdibile in cui presenteranno il nuovo bellissimo album 'I Bet On Sky'. Ingresso 20 euro più diritti di prevendita, biglietti disponibili da venerdì 23 novembre.

Ispiratisi all'estetica del punk minimale, amatoriale e irriverente I Dinosaur Jr. riuscirono a combinare elementi dell'hardcore e del punk con tratti di classic rock, dando così vita ad un sound originale e innovativo, sguaiato e rumoroso, basato su un uso massivo del feedback e della distorsione e sugli assoli melodici della chitarra.

Dietro quegli strati di rumore tuttavia si nascondevano canzoni malinconiche, in perfetta sintonia con il sentire della loro generazione.

Il binomio rumore-melodia divenne uno dei temi fondamentali degli anni '90 e cambiò per sempre il corso della storia della musica rock alternativa. J Mascis, il bassista Lou Barlow (poi divenuto leader dei Sebadoh) insieme con il batterista Murph formarono i Dinosaur Jr. a Boston nel 1985, e si sciolsero dopo aver pubblicato tre tra gli album più influenti nel rock americano di fine secolo: 'Dinosaur',' You're Living All Over Me' e 'Bug'. La musica dei Dinosaur Jr è il tramite naturale tra gli anni '80 e i '90, e non è un caso che questa band abbia esercitato un'influenza enorme sulla generazione successiva, stabilendo uno standard sonoro con cui si sono dovuti misurare tutti i gruppi della scena grunge. Insieme ai Sonic Youth infatti, i Dinosaur Jr. furono coloro che maggiormente influenzarono il suono della band che avrebbe rivoluzionato il rock negli anni a venire: i Nirvana.

L'ultimo album 'I Bet On Sky', registrato nello studio di Mascis ad Amherst, Massachusetts, è un puro lavoro in stile Dino che conferma ancora una volta la grandezza, l'energia e lo stile inimitabile di uno dei più grandi gruppi rock americani degli ultimo 30 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata