DiCaprio vuole somigliare a Beckham: E' appesantito ma già si allena

Los Angeles (California, Usa), 26 ago. (LaPresse) - Leonardo DiCaprio sente la pressione dell'età che avanza e ha dichiarato di voler assomigliare al calciatore inglese David Beckham, almeno per quanto riguarda il fisico. La star ha riferito di essersi dato tre mesi di tempo per entrare in forma, nel tentativo di contrastare i colleghi più giovani e aggiudicarsi qualche ruolo in più.

Una fonte ha detto al quotidiano Daily Star: "Leo ha deciso ora è un buon momento per tornare in forma. Ha passato l'estate festeggiando e comincia a notarsi intorno al punto vita. Inoltre Leo compirà 40 anni a novembre e sa che se non si prende cura di sé, sarà sempre più complicato farlo da più vecchio".

Sempre la stessa fonte ha spiegato il regime cui DiCaprio si è sottoposto in questo periodo. "Leo ha già iniziato il suo piano che coinvolge mattina il paddleboarding - sport che si pratica con una pagaia e una tavola da surf - subito seguita da una sessione di due ore in palestra".

"Ha detto al suo personal trainer che si dà tempo tre mesi, fino a novembre, per ottenere un torso simile a quello di David. E' drastico, ma Leo è ben consapevole che attualmente è in competizione con artisti del calibro di Brad Pitt e George Clooney per i ruoli principali".

Pare anche che DiCaprio abbia cominciato una rigorosa dieta e abbia giurato di perdere circa 5 kg dopo le cattive abitudini in campo alimentare di quest'estate. "Ha rinunciato alla pasta, e lui ama la pasta. Inoltre prevede anche a lavorare di più e prende la bicicletta, ovunque lui vada". Ma la fidanzata dell'attore, la modella tedesca Toni Garrn, ventunenne, si dice che non sia assolutamente turbata dal suo aumento di peso. La fonte ha detto alla rivista America's Star: "Certo che non le importa. Lui è Leonardo DiCaprio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata