Demi Moore ricoverata in clinica si sta riprendendo

Los Angeles (California, Usa), 16 feb. (LaPresse) - Demi Moore è sulla strada della ripresa. A rivelarlo è la figlia 23enne Rumer Willis. L'attrice di 49 anni è stata ricoverata il mese scorso dopo un malore ed è ora in clinica di riabilitazione per "disturbi alimentari e problemi legati a dipendenza da sostanze". Tutta la famiglia si stringe e crede possa riprendersi in fretta. "Naturalmente la situazione pesa su di me", ha detto la figlia, che l'attrice ha avuto con il suo secondo marito Bruce Willis, al sito tedesco 'Tz'. "Mia madre è sulla strada del recupero, sarà lento, ma noi crediamo in lei". Il giovane attore Zac Efron, un caro amico di Rumer, ha aggiunto che si tratta "di una situazione difficile e dura" ma che Rumer "la sta affrontando bene". Poi ha sottolineato l'entità del suo rapporto con la figlia dell'attrice di Hollywood: "Siamo amici da molto tempo. So che Demi sta attraversando alcune cose personali al momento, le auguro ogni bene e spero recuperi presto". Demi Moore si è separata dal suo ultimo marito Ashton Kutcher di circa 16 anni più giovane di lei, nel mese di novembre dopo un presunto tradimento con una giovane ragazza. Ora Demi si trova nel centro di recupero a Sundance nello Utah per superare i suoi problemi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata