Demi Lovato alle ragazze in difficoltà: Fate come me, cercate aiuto

New York (New York, Usa), 18 set. (LaPresse/AP) - La cantante Demi Lovato, che l'anno scorso ha trascorso tre mesi in un centro di riabilitazione per problemi fisici e affettivi, durante il concerto d ieri sera a New York si è rivolta al suo pubblico invitando chi soffre di questi problemi a chiedere aiuto. "Un anno fa non ero in buone condizioni", ha detto la cantante 19enne subito dopo aver iniziato a cantare 'Skyscraper'. "Ho avuto bisogno di aiuto e voglio che tutti voi sappiate che se state combattendo con uno dei problemi con i quali ho avuto a che fare io, potete ricevere aiuto, potete recuperare e questo è possibile se solo lo dite a qualcuno", ha detto la cantante e attrice.

A otto anni la Lovato ha subìto maltrattamenti; questo le ha provocato disturbi dell'alimentazione e la giovane aveva poi iniziato a tagliarsi i polsi. "Ci sono così tante belle ragazze in questo pubblico e loro non sanno che sono belle, ma semplicemente lo sono", ha detto la ragazza. "Così - ha continuato rivolgendosi agli spettatori - voglio ringraziarvi di essere stati al mio fianco ogni singolo giorno in cui sono stata via. Non sarei qui senza di voi, ragazzi".

Dopo 'Skycraper' Demi Lovato ha cantato una cover del recente successo di Lil Wayne 'How to love', una canzone sulle insicurezze delle donne e sulla lotta per trovare l'amore. Il concerto di ieri all'Hammerstein ballroom di New York arriva a pochi giorni dalla pubblicazione del terzo album della Lovato, 'Unbroken'. La giovane è stata la star di 'Sonny tra le stelle', una serie tv di Disney Channel, prima di abbandonare lo show ad aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata