Dead Can Dance tre concerti in Italia nel 2013: Firenze, Padova e Roma

Roma, 14 nov. (LaPresse) - Dopo il sublime concerto che si è tenuto a fine Ottobre al teatro degli Arcimboldi a Milano, andato esaurito con oltre cinque mesi di anticipo, i Dead Can Dance confermano il ritorno dal vivo in Italia, per tre nuovi appuntamenti nel 2013: domenica 2 giugno saranno al Teatro Romano di Fiesole, Firenze (biglietti posto numerato 50-60 euro più prevendita); mercoledì 5 giugno all'Auditorium Conciliazione di Roma (biglietti posto numerato 40-50-55-60-65 più prevendita): giovedì 6 giugno a Padova al Gran Teatro Geox di Padova (biglietti posto numerato 35-42-50-60 più prevendita). Le prevendite aprono venerdì 16 novembre 2012 alle 12.00 nel circuito Ticketone.

I Dead Can Dance, ovvero Lisa Gerrard e Brendan Perry, sono una vera pietra miliare per avere dominato la scena musicale degli anni '80 e '90 e continuano a farlo anche nel nuovo millennio. Il loro ultimo album di inediti, 'Anastasis', uscito nell'agosto scorso, ha sorpreso pubblico e critica per l'intensità, l'ispirazione e la capacità di restituire all'ascolto il suono originario e allo stesso tempo attuale della band. La dimensione live non ha fatto che confermare le impressioni derivate dall'ascolto dell'album: Brendan Perry conserva intatto il carisma musicale e vocale che lo contraddistingue fin dagli esordi, mentre Lisa Gerrard domina la scena come un'algida creatura dalla voce aultraterrena.

Il tour mondiale, partito nell'autunno 2012 e, a grande richiesta, arricchito di nuovi appuntamenti a seguito dei 'tutto esaurito' registrati praticamente ovunque, ha segnato il ritorno dal vivo per i Dead Can Dance dopo sette anni di assenza, mentre l'album Anastasis è il primo dopo 'Spritchaser' del 1996. "Ho pensato che 'Anastasis' fosse un buon titolo per la nostra reunion - spiega Perry - la parola vuol dire anche 'fra due periodi' e la rigenerazione avviene con la stagione a venire."

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata