Cuba, centinaia riuniti all'Avana per sessione collettiva di Tai Chi

L'Avana (Cuba), 27 apr. (LaPresse/AP) - Centinaia di cubani si sono radunati oggi nella piccola Chinatown dell'Avana per una sessione collettiva di Tai Chi. Uomini, donne e bambini, in divisa tradizionale, hanno praticato i lenti movimenti dell'arte orientale, mentre i turisti si affollavano per scattare fotografie. Roberto Vargas Lee, direttore della principale scuola di Tai Chi della capitale di Cuba, spiega che le persone seguono questa attività in cerca della pace interiore, così come per mantenersi in salute. E in tutta l'isola caraibica, dove vivono 11 milioni di persone, sono circa ottomila coloro che la praticano. La sessione di oggi, ha aggiunto, è stata realizzata in onore della Giornata mondiale del Tai Chi. Quest'arte, commenta la 74enne pensionata Magaly Delgado, porta "serenità e tranquillità" e aiuta a "combattere lo stress di ogni giorno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata