Contratto Beatles contro live per soli bianchi venduto all'asta

Santa Monica (California, Usa), 22 set. (LaPresse/AP) - Il contratto per il concerto che i Beatles hanno tenuto nel 1965 al Cow Palace di San Francisco è stato venduto all'asta a 23mila dollari, 3 volte la cifra attesa. Il contratto ha la particolarità di indicare che il gruppo non si sarebbe esibito davanti a un pubblico selezionato in base alla razza e quindi di soli bianchi. L'anno prima i Beatles avevano già minacciato di annullare il concerto di Gator Bowl in Florida una volta che appresero di dover suonare davanti a un pubblico di soli bianchi e che le persone di colore erano state tenute fuori. Suonarono solo quando sicuri che il pubblico fosse stato integrato.

Inoltre, nel documento compaiono alcune richieste di backstage come 150 poliziotti per la sicurezza, una macchina per il ghiaccio e una televisione portatile. La casa d'aste Nate D. Sanders di Santa Monica dice che il contratto messo all'asta ieri aveva una richiesta attesa tra i 3mila e 5mila dollari, mentre è stato venduto a una cifra 3 volte superiore le aspettative. L'acquirente è rimasto anonimo

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata