Condannato stalker di Kathryn Erbe, la detective di Law & Order

New York (New York, Usa), 8 set. (LaPresse/AP) - Lo stalker che da tempo perseguitava l'attrice Kathryn Erbe, protagonista della serie tv 'Law & Order', è stato condannato dalla corte di Brooklyn a cinque anni di libertà vigilata e a un risarcimento di 42mila dollari. L'uomo, Charles Nagel, residente a Philadelphia, ha iniziato a perseguitare la Erbe nel 2008, provando ad abbracciarla mentre l'attrice stava girando delle scene a Manhattan. Secondo le autorità, una volta respinto, il 36enne ha iniziato a inviare messaggi minacciosi e fastidiosi riguardanti la Erbe su un social network. L'attrice, 44 anni, ha testimoniato di essere impaurita, dicendo che Nagel era ossessionato dalla sua figura. L'uomo sostiene invece che si sia trattato di un malinteso e si è descritto come un avido, ma mite, collezionista di autografi di star.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata