CinemaCon, Angelina Jolie: Mia nuova regia 'Unbroken' su atleta Zamperini

Las Vegas (Nevada, Usa), 26 mar. (LaPresse/AP) - Angelina Jolie sorprende tutti al CinemaCon di Las Vegas: durante l'annuale incontro dei proprietari delle sale cinematografiche statunitensi, sale sul palco per parlare e mostrare in anteprima un filmato di 'Unbroken' la sua nuova regia. Il film diretto e prodotto dall'attrice racconta la storia vera di Louis Zamperini, atleta olimpico durante gli anni della Seconda guerra mondiale, partendo dal libro 'Sono ancora un uomo. Una storia epica di resistenza e coraggio' scritto da Laura Hillenbrand.

"Ho voluto fare questo film perché il suo messaggio è quello di cui tutti abbiamo bisogno ora più che mai" ha detto Angelina Jolie davanti alla folla dei proprietari delle sale al Caesars Palace di Las Vegas.

Girato a Sydney l'anno scorso, il film racconta la storia di Louis Zamperini, interpretato da Jack O'Connell, corridore alle Olimpiadi di Berlino del 1936, che trascorse 47 giorni galleggiando nell'oceano Pacifico nel 1943, dopo che precipitò l'aereo militare statunitense su cui stava viaggiando. Trascorse due anni da prigioniero di guerra in Giappone subendo crudeli torture.

"Zamperini è l'uomo più duro che abbia mai incontrato" ha detto la Jolie. "E' un combattente e un vero eroe - ha aggiunto l'attrice e regista - ma è anche un uomo di fede, pieno di umiltà e amore".

Poi concludendo Jolie ha sottolineato che "il viaggio di Zamperini può ricordarci di cosa siamo capaci". E ancora: "Trarre forza dalla nostra famiglia, identificare le nostre paure e il nostro dolore, trovarci faccia a faccia con l'oscurità e non mollare mai" ha aggiunto.

'Unbroken' uscirà nelle sale statunitensi a dicembre mentre in Italia arriverà a gennaio 2015. Si tratta del secondo film che la Jolie dirige dopo l'esordio nel 2011 con 'In the dand of blood and honey'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata