Cinema, 'Gravity' in testa a box office italiano e Usa

Los Angeles (California, Usa), 7 ott. (LaPresse/AP) - 'Gravity' con Sandra Bullock e George Clooney vola in testa al box office nel primo weekend nelle sale. Il film di Alfonso Cuaron, prodotto dalla Warner Bros. ha totalizzato 55,6 milioni di dollari in biglietti venduti negli Stati Uniti, segnando il nuovo record di ottobre, come riportato da Usa Today. In Italia, invece conquista il pubblico totalizzando 2 milioni di euro, scalzando dal podio 'I puffi 2' e 'Rush'. Secondo quanto riportato da ScreenWeek l'incasso mondiale dell'ultima pellicola del regista messicano è di 83 milioni di dollari.

Il sovrapprezzo del 3D non ha penalizzato quindi l'affluenza nelle sale. Infatti la Warner Bros ha riferito che il mercato del 3D si mantiene attivo e ha rappresentato l'80% delle vendite. 'Gravity' nel mercato americano ha battuto il record del 2011 toccato da 'Paranormal Activity 3' che aveva esordito con 52,6 milioni di dollari.

Anche le critiche per la pellicola fantascientifica sono state positivamente concordi sulla qualità del lavoro di Cuaron. La Warner Bros. lo ha descritto come "un fenomeno culturare". "Le Persone, che non sono andate al cinema per anni o che vanno a vedere pochi film all'anno, sono andate a vedere Gravity" ha aggiunto la Warner.

L'incasso ha eclissato la proiezione di 35 milioni di dollari degli analisti. Il film, ambientato quasi interamente nello spazio, segue due astronauti alle prese con diverse complicazioni che mettono in pericolo la propria vita durante una passeggiata nello spazio.

In Italia, Gravity è stato tallonato da 'I puffi 2' e da 'Rush'. Seguono Daniele Luchetti con 'Anni felici' e 'Diana: La storia segreta di Lady D' che non segna un decollo particolarmente positivo.

Negli Stati Uniti invece, 'Piovono polpette 2 - La rivincita degli avanzi' scivola al secondo posto con 21,5 milioni di dollari. Si posiziona al terzo la Twentieth Century Fox con il film 'Runner Runner' con Ben Affleck e Justin Timberlake che apre con 7,6 milioni di dollari. Al quarto posto 'Prisoners' della Warner Bros con Hught Jackman e Jake Gyllenhaal ha incassato 5,7 milioni di dollari. Al quinto posto 'Rush' della Universal con Chris Hemsworth incassa 4,4 milioni di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata