Cinema, da Venezia a Toronto: Martone, Munzi e Costanzo italiani in gara

Toronto (Canada), 21 ago. (LaPresse) - Il cinema italiano in gara da Venezia a Toronto. La selezione italiana della Mostra del cinema arriverà al Festival di Toronto (4-14 settembre) al completo: 'Il giovane favoloso' di Mario Martone e 'Anime nere' di Francesco Munzi saranno nella sezione Contemporary World Cinema; mentre 'Hungry Hearts' di Saverio Costanzo avrà la sua anteprima americana in Special Presentations.

Per la prima volta, i film italiani in concorso alla Mostra si spostano in blocco per il festival nordamericano: è un un segno di stima, oltre che per i tre film ed i loro autori, anche per chi ha lavorato in Laguna. E a questi titoli va aggiunto 'Senza nessuna pietà' di Michele Alhaique che da Orizzonti va in Discovery, la sezione del Festival di Toronto dedicate alle nuove delle scoperte.

Nella neonata sezione competitiva dedicata ai corti internazionali è stato invitato 'Persefone' di Grazia Tricarico, saggio del corso di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia. L'altro cortometraggio selezionato, San Siro di Yuri Ancarani, sarà in Wavelenghts, la sezione di incontri fra documentari, film e videoarte. In TIFF Docs verrà presentato 'Natural Resistance', di Jonathan Nossiter, mentre la vera sorpresa è l'invito dei primi due episodi della serie tv 'Gomorra' di Stefano Sollima in Special Presentations. La serie verrà distribuita in Usa da Weinstein Company.

Le selezioni con il Presidente del Festival di Toronto, Piers Handling, sono organizzate da Istituto Luce Cinecittà, che insieme all'ufficio Ice di Toronto seguirà la delegazione artistica e i vari eventi connessi durante il festival.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata