Cinema: Carey Mulligan sarà Hillary Clinton, bookie indecisi sul ruolo di Bill
ROMA - Sarà Carey Mulligan a interpretare Hillary Clinton nel biopic "Rodham". Ne sono conviti i media statunitensi e anche i bookmaker britannici anche se l'attrice inglese, reduce dal successo di "The Great Gatsby", non ha ancora confermato la notizia. Nel ruolo dell'ex first lady ed ex segretario di Stato nel biopic che racconta Hillary quando "era una ragazza attraente di 26 anni con un futuro straordinario", e che probabilmente uscirà a ridosso delle elezioni di 2016, i quotisti internazionali vedono ancora la Mulligan, offerta a 2,10 sul tabellone di Paddy Power, mentre rimangono in corsa Reese Witherspoon e Amanda Seyfried, rispettivamente, a 6,00 e 11,00. Più lontana Scarlett Johansson, che si gioca a 13,00. Bookie più indecisi su chi, invece, interpreterà Bill Clinton: il testa a testa è tra Jake Gyllenhaal e Tobey Maquire, offerti a 10,00 e 11,00, mentre James Franco, Jeremy Renner e Jesse Eisenberg inseguono tutti a quota 13,00. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata