Cinema, al via dal 29 aprile il 30esimo TGLFF: Carolina Crescentini madrina

Torino, 15 apr. (LaPresse) - Pronto al via per il 30esimo anno il TGLFF - Torino Gay & Lesbian Film Festival: per festeggiare il traguardo, il festival conta su Carolina Crescentini come madrina e Irene Grandi come ospite musicale della serata inaugurale che si terrà mercoledì 29 aprile alle 21, che che si concluderà con la proiezione di '54: The director's Cut' di Mark Christopher (USA, 2015).

La serata di chiusura (4 maggio, ore 21.00), durante la quale verranno annunciati ufficialmente i vincitori, prevede come ospite musicale Zibba, una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano. In bilico tra il rock e la poetica dei grandi cantautori, altalenando tra echi jazz e ritmi in levare e la proiezione di 'Six Dance Lessons in Six Weeks' di Arthur Allan Seidelman (Ungheria, 2014), il ritorno sul set della 85enne Gena Rowlands.

Nei sei giorni di festival, la 30esima edizione ha in programma 115 titoli di cui 49 anteprime italiane, 5 anteprime europee, 3 anteprime internazionali e 9 anteprime mondiali. Circa 30 i Paesi di provenienza delle pellicole: dagli Usa alla Francia, dal Messico alle Filippine, dal Senegal al Sudafrica. Tra i titoli, spicca 'Boulevard' di Dito Montiel (Usa, 2014), fuori concorso in anteprima internazionale, uno degli ultimi film interpretati da Robin Williams prima della sua scomparsa dell'agosto scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata