Cinema, Accorsi e Rubini in posa sotto la pioggia per 'La nostra terra'

Roma, 11 set. (LaPresse) - Scatti fotografici sotto la pioggia per il cast del film ‘La Nostra terra'. Eccoli a Roma, a Villa Borghese, prestarsi al photocall di rito con uno sfondo più autunnale che settembrino il regista Giulio Manfredonia e gli attori, Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Iaia Forte, Maria Rosaria Russo. Tutti quanti hanno posato non proprio sotto gli scrosci ma quasi. E se vale la stessa regola dei matrimoni, cast bagnato cast fortunato. La pellicola, nelle sale questo mese, è ispirata alle esperienze delle cooperative nate sulle terre confiscate alle mafie in molte zone d'Italia: è la storia di una particolare antimafia. La vicenda parte dalla confisca fatta dallo Stato di un podere, assegnato a una cooperativa, che però boicottata non riesce ad avviare l'attività. Arriva in aiuto Filippo (interpretato da Stefano Accorsi), che fa l'antimafia al Nord, ed è impreparato dunque ad affrontare la questione in un paese del sud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata