Muore a Madrid Lucia Bosé, vittima del coronavirus
Muore a Madrid Lucia Bosé, vittima del coronavirus

L'attrice e madre di Miguel Bosé aveva 89 anni 

 È morta l'attrice Lucia Bosè. Lo confermano fonti vicine alla famiglia al quotidiano spagnolo El País. La donna aveva 89 anni, compiuti lo scorso gennaio. Da quanto si apprende, l'attrice non era in buone condizioni di salute ed è morta a causa del coronavirus.

 Lucia Bosé è morta a Madrid ma da anni viveva nella città di Segovia, mentre le sue figlie Paola e Lucía si trovano a Valencia. Il primogenito, Miguel, vive in Messico con due dei suoi quattro figli.
Divenne famosa nel 1947 quando, a soli 16 anni, vinse Miss Italia. Da lì partì la sua carriera di attrice, recitando in film diretti da registi del calibro di Luis Buñuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini.
Nel 1955 sposò il torero Luis Miguel Dominguín da cui ebbe i suoi tre figli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata