Addio a Max von Sydow: il prete dell'esorcista

L'attore è morto a 90 anni, era anche l'artista preferito di Bergman

Addio a Max von Sydow. L'attore svedese naturalizzato francese è morto a 90 anni. Decine le sue interpretazioni, la fama internazionale arrivò nei panni del prete nel film horror 'L'Esorcista'. Celebri anche le sue collaborazioni artistiche con il regista Ingmar Bergman con cui esordì nel 1957 con "Il settimo sigillo". Tanti i film famosi a cui ha preso parte come "Dune" di David Lynch o "Hannah e le sue sorelle" di Woody Allen. Nominato due volte al Premio Oscar, nel 1989 e nel 2012 ha preso parte anche a diverse pellicole italiane tra cui "Gran bollito" di Mauro Bolognini e "Non ho sonno" di Dario Argento.