Chuck Norris colpito da due infarti a luglio, ora sta bene
La star di Walk Texas Ranger è stata a un passo dalla morte. Lo racconta il sito Radaronline.com

È stato dimesso dopo qualche giorno di ricovero e sembra proprio che ora stia bene, ma, secondo il sito RadarOnline.com, Chuck Norris se la sarebbe davvero vista brutta. Il sito americano racconta in esclusiva che l'attore sarebbe stato colpito da un doppio infarto la notte tra il 16 e il 17 luglio e sarebbe stato "a un passo dalla morte".

La leggenda delle arti marizali aveva partecipato alla United Fighting Arts Federation’s World Championships a Las Vegas lo scorso 16 luglio, insieme a sua moglie Gena O'Kelley e ad altri membri della famiglia. Gena sarebbe salita nella camera d'albergo intorno all'1.30 mentre l'attore sarebbe rimasto un po' nel Casinò dell'albergo prima di raggiungerla. Intorno alle 5.30, mentre si stava facendo la doccia, è collassato per dei forti dolori al petto. I soccorritori sono subito intervenuti e hanno utilizzato il defibrillatore dal momento che Norris aveva smesso di respirare. Una volta arrivati in ospedale, l'attore è stato colpito da un secondo infarto. I medici per fortuna sono intervenuti in fretta e le sue condizioni si sono stabilizzate. 

Sette volte camopione del mondo di Karate Shotokan, Chuck Norris ha raggiunto la notorietà nei panni del protagonista di Walker Texas Range.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata