Christopher Nolan contattato per dirigere il prossimo film di 007

Londra (Regno Unito), 17 mag. (LaPresse) - Christopher Nolan è stato contattato per dirigere il prossimo film di James Bond. Il regista dell'ultima trilogia di Batman che si è conclusa con 'Il cavaliere oscuro - il ritorno' ed i suoi rappresentanti hanno riferito di aver cominciato i primi colloqui con i produttori del franchise di 007, Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, dopo che Sam Mendes, che ha diretto l'ultima pellicola della serie 'Skyfall' si è ritirato escludendo ufficialmente di prendere il timone del prossimo 'Bond 24'.

Tuttavia, Nolan è attualmente è al lavoro nella pre-produzione di 'Interstellar', di cui saranno protagoniste Anne Hathaway e Jessica Chastain, e potrebbe essere riluttante a tuffarsi immediatamente in un altro progetto di grandi dimensioni, benché gli insider pensino che i produttori di Bond possano essere in grado di prenotarlo per un futuro capitolo di 007 se rifiutasse di prendere in mano il prossimo. "Per Broccoli e Wilson non fa danni parlare con Nolan, anche se questa volta non dovesse succedere nulla" ha detto una fonte al quotidiano britannico Daily Mail.

Mendes ha rivelato di recente che 'Bond 24', che vedrà per la quarta volta Daniel Craig nei panni della spia più famosa del cinema, richiederebbe circa 12-18 mesi di pre-produzione, seguiti da sei mesi di riprese. Il regista inglese era stato descritto "vicino" al contratto per il nuovo film, ma ha dovuto ritirarsi a causa dei suoi impegni teatrali in Regno Unito con 'Charlie e la fabbrica di cioccolato' e 'Re Lear', oltre ad essere indicato come il più papabile a diventare direttore del London's National Theatre, quando Sir Nicholas Hytner si dimetterà nel marzo 2015.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata