Chris Colfer non lascia 'Glee': Tweet fasullo, io ero in aereo

Los Angeles (California, Usa), 8 lug. (LaPresse/AP) - L'attore di Glee, Chris Colfer, era in aereo quando il suo account di Twitter è stato violato. Qualche giorno fa sul web si è generato il panico quando i fan hanno visto comparire l'annuncio che Chris aveva lasciato la serie. Nel giro di qualche ora, mentre on line impazzavano i post dei fan, è arrivata la smentita: un hacker aveva preso possesso del suo profilo.

“Ero su un volo di ritorno da Londra quando è successo e non potevano avvertirmi, né ho potuto dire subito che non ero io” ha raccontato l'attore 24enne. Nel tweet incriminato non si c'erano tante spiegazioni sulla decisione di abbandonare la popolare serie tv, ma si citavano solo “motivi personali”.

Chris, però, non è stato l'unico ad essere preso di mira dagli hacker, il giorno seguente anche il profilo della collega, Lea Michele, è stato violato. Un post di cui non era stata autrice annunciava che era incinta. “Beh almeno non sono stato il solo ed ero in buona compagnia” ha commentato Chris. “Posso solo dire che è stato fatto da qualcuno con la strumentazione giusta. Sono sempre stato attento, la mia password è stranissima ed è impossibile che siano riusciti ad indovinarla”. Quel che lo però ha inquietato maggiormente è stata la forte attenzione che lo circonda. Chris, oltre a far parte del cast di Glee, sta promuovendo il suo terzo libro per bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata